Associazione Paraplegici Lombardia

Chi siamo

L’Associazione Paraplegici Lombardia (APL) nasce nel 1980 con la volontà di costituire un riferimento per chi vive la condizione di para-tetraplegia come conseguenza di un trauma spinale, trovandosi improvvisamente a fare i conti con una realtà complessa e problematica.

L’Associazione è una Onlus iscritta al Registro Regionale del Volontariato e conta oltre 500 soci. Il valore del suo lavoro, largamente riconosciuto da tutte le istituzioni del territorio, le è valso nel 2005 – in concomitanza con il 25° anno di vita – il conferimento della benemerenza civica da parte del Comune di Milano.

Grazie al nostro impegno, la persona mielolesa può oggi contare su centri di cura dedicati e su una legislazione di buon livello. La tutela giuridica, però, rimane spesso lettera morta di fronte alla mancanza di informazione e di sensibilità che ancora permea la fase applicativa delle leggi. Ed è proprio su questo aspetto che l’associazione oggi rivolge gran parte delle proprie forze, dialogando con istituzioni e società per ottenere pari opportunità per le persone disabili, nel pieno rispetto della normativa.

La collaborazione con il reparto medullolesi del CTO di Milano avviata due anni fa con l’apertura di uno sportello finalizzato a garantire informazione e orientamento alle persone ricoverate e alla realizzazione di iniziative utili ad ottimizzare il percorso ospedaliero.

A partire da gennaio 2012 APL ha aperto presso il reparto una propria sede operativa per implementare le attività in essere.

Fine supremo di onlus APL (Associazione Paraplegici Lombardia) è quello di aiutare a far capire ai ragazzi disabili, di ogni età, sesso ed estrazione sociale come anche dopo un evento traumatico orribile e distruttivo (come quello da loro vissuto) sia possibile vivere dignitosamente e fare grandi cose.

L’attività istituzionale di APL può riassumersi come segue:

Informazione

  • Servizio di consulenza (contact center) telefonica o via e-mail con il supporto di esperti
  • Newsletter periodica inviata ai soci e agli operatori socio-sanitari del settore e sito Internet apl-onlus.it

Sensibilizzazione

  • Organizzazione di eventi e campagne di informazione sulla disabilità motoria o su aspetti correlati alla condizione (es. prevenzione degli incidenti stradali, principale causa di para-tetraplegia)
  • Organizzazione di convegni  su tematiche inerenti la disabilità motoria, per la formazione e l’aggiornamento degli operatori socio-sanitari

Centro di mobilità

  • APL gestisce dal 2002 presso la Motorizzazione Civile di Milano uno dei centri Fiat Autonomy presenti sul territorio nazionale, a supporto delle persone con disabilità che intraprendono il percorso per il conseguimento della patente di guida speciale.